giovedì, Settembre 23, 2021
Il Parco Paranoico

I Appeared To The Madonna, The Devils [Video]

Il terzo album in studio a nome The Devils – in uscita il 23 Aprile 2021 – è anticipato da questo video, un miscuglio ad elevata pressione di garage, rockabilly e punk-rock che, con la consueta dose di ironia, non ha alcun timore ad irrompere nelle nostre esistenze e sfidare i tabù che affliggono ancora la nostra società. Esistenze che, in verità, da un anno a questa parte, sono state sfigurate, condannate ad un grigiore perenne, scandite da un’orda di esperti – accecati dalle luci degli studi televisivi nei quali sembra abbiano deciso di trasferire le loro attività – e dalla solita banda di mediocri politici, i quali, brancolando nel più assoluto buio, non fanno altro che sposare il più bieco paternalismo, nonché una pericolosa propensione verso l’intimidazione e l’inquisizione.

In un momento così triste e moribondo, i colori accesi della band napoletana, il rosso della loro passione, le travolgenti cavalcate elettriche, la loro selvaggia carica sessuale, il ruggente e viscerale spirito rock’n’roll delle origini, sono il miglior antidoto e la migliore barriera contro tutta la merda che, altrimenti, rischierebbe di travolgerci: una massa enorme di luoghi comuni, facili moralismi, invettive, accuse, filippiche. Il tutto ideato ad arte, da partiti e istituzioni, per colpevolizzare e catechizzare le masse, tentando di estirpare a queste plebi impecorite la propria individualità, i propri istinti, la capacità di godere delle proprie percezioni fisiche, la voglia di sperimentare, di conoscere, di guardare negli angoli più oscuri del proprio io.

Questa è la vera cultura della morte, una cultura che condanna e tenta di reprimere tutto ciò che soddisfa l’individuo, tutto ciò che ci procura piacere – sia mentale, che fisico – tutto quello che ci fa sentire speciali. Questo è il vero orrore, questa è la vera violenza, questa è la verità che The Devils ci sbattono in faccia con il loro appeal sexy e cinematografico, il resto sono solo menzogne.

Like this Article? Share it!

About The Author

Michele Sanseverino, poeta, scrittore ed ingegnere elettronico. Ha pubblicato la raccolta di favole del tempo andato "Ummagumma" e diverse raccolte di poesie, tra le quali la raccolta virtuale, condivisa e liberamente accessibile "Frammenti di Tempesta" (www.checkpointcharlie.com). Ideatore della webzine di approfondimento musicale "Paranoid Park" (www.paranoidpark.it) e collaboratore della webzine musicale "IndieForBunnies" (www.indieforbunnies.com).

Comments are closed.