giovedì, Settembre 16, 2021
Il Parco Paranoico

Sirens Never Sleep, KICK [video]

Mik Brigante Sanseverino Settembre 9, 2021 Video Nessun commento su Sirens Never Sleep, KICK [video]

I due video pubblicati recentemente dai KICK, “Setting Tina” e “Sirens Never Sleep”, ci mostrano, in modo semplice e diretto, ponendo in secondo piano l’aspetto più sintetico, artificiale ed elettronico delle proprie sonorità, rispetto a quello che è il lato più umano e di conseguenza più fragile, obliquo e trasversale, come, spesso, più che la destinazione in sé, ciò che conta, per sentirsi davvero appagati e felici, è il modo con il quale si viaggia, includendo, ovviamente, anche le persone – siano esse amici, compagni o collaboratori – che condividono con noi questa esperienza itinerante.

Ed è ciò, in effetti, che sta accadendo al duo bresciano, che partendo dalle atmosfere ampie, passionali e sognanti di Scott Reeder, continua la propria metamorfosi emotiva e il proprio cammino di ricerca e di sperimentazione di nuove trame sonore, in un mondo che resta in bilico tra la realtà e il sogno, la verità e la finzione, pieno di forme, di sfumature, di fantasie, di colori, di narrazioni accattivanti e attraenti, ma anche di pericolose paludi di narcisismo e auto-esaltazione. Questo equilibrio, così esile da essere invisibile, contribuisce a dare dinamismo a quello che vediamo e soprattutto a quello che ascoltiamo: “Sirens Never Sleep” è dolce, ma ossessiva; estranea, ma avvolgente; consolante, ma densa di inquietudine ed ansia nei confronti di un futuro che, in fondo, nonostante il nostro impegno, la nostra determinazione, il nostro background, resta perennemente oscuro e soprattutto pieno di binari morti e vicoli ciechi.

Elementi contrastanti, percezioni sensoriali che ammaliano tanto il corpo, quanto l’anima, e che potrebbero portarci verso la definitiva rovina, ma anche essere il necessario e purificante prezzo da pagare per “vedere” davvero, cioè per comprendere e conoscere quelle realtà sottese sotto le divaganti apparenze di questi pixel che si sovrappongono, si intrecciano, si mescolano e interferiscono in continuazione tra loro, andando a distorcere quelle che sono le nostre emozioni, le nostre impressioni, i nostri sentimenti e persino le nostre idee e i nostri pensieri più intimi. Sapremo andare oltre il canto di seduzione e di morte delle sirene?

Like this Article? Share it!

About The Author

Michele Sanseverino, poeta, scrittore ed ingegnere elettronico. Ha pubblicato la raccolta di favole del tempo andato "Ummagumma" e diverse raccolte di poesie, tra le quali la raccolta virtuale, condivisa e liberamente accessibile "Frammenti di Tempesta" (www.checkpointcharlie.com). Ideatore della webzine di approfondimento musicale "Paranoid Park" (www.paranoidpark.it) e collaboratore della webzine musicale "IndieForBunnies" (www.indieforbunnies.com).

Comments are closed.