giovedì, 16 Luglio, 2020
Il Parco Paranoico

Browsing the "cinematic" Tag

Evocations of The Moon, Jill Tracy

“Evocations Of The Moon” è la voce lunare che irrompe nel profondo silenzio della notte: è una compagna nella solitudine, è una guida per tutti coloro che si sono persi, fisicamente o mentalmente, ed ora vagano alla ricerca della propria [...]

6 Giugno, 2020 Dischi

You And I, O’Brother

La marea nera ci ha travolto, ci ha mostrato quanto fossero effimere le nostre convinzioni, quanto fossero fragili le nostre certezze e soprattutto quanto sia semplice ritrovarsi bloccati. Tutto ciò si riversa nelle sonorità di “You And I”, nei passaggi [...]

4 Giugno, 2020 Dischi

Archetype, Coma Berenices

Passaggi sonori cinematici che, nonostante lo sguardo rivolto all’immensità del cielo che ci sovrasta, convergono nello spazio molto più piccolo, ma altrettanto interessante e misterioso, della nostra intimità, laddove prendono forma le nostre idee, i nostri stati d’animo, le nostre [...]

1 Giugno, 2020 Dischi

Motel Rooms, Mother Island

C’è un mondo stravagante e giocoso nelle nostre menti; spesso lo trascuriamo, lo zittiamo, lo sottovalutiamo, lo lasciamo morire di noia ed apatia, mentre gli somministriamo tutti i nostri complessi, le nostre paranoie, per non parlare poi di tutto ciò [...]

26 Maggio, 2020 Dischi

The Wharmerall, Silvia Cignoli

“The Wharmerall” si configura come un filo che unisce percezioni materiali e stati emotivi incorporei, i quali non sono assolutamente disgiunti tra loro, ma si toccano, si cercano, si attraggono e si influenzano a vicenda, facendo sì che il “dentro” [...]

13 Maggio, 2020 Dischi

Cycles, In2Elements

Le sonorità strumentali di matrice post-rock della band polacca incorporano, al loro interno, passaggi rarefatti, ambient ed elettronici, che ci esortano a ritrovare la sintonia smarrita con quelle dinamiche che regolano l’esistenza di ogni creatura vivente: il susseguirsi del giorno [...]

19 Aprile, 2020 Dischi

Dark Woven Light, Fool’s Ghost

La voce di Amber riempie ogni angolo, interiore ed esteriore, ma nonostante la sua delicatezza e la sua melodia, essa è glaciale. Si innesta, magistralmente, alle sonorità melanconiche e decadenti di “Dark Woven Light”, agli echi ed ai riverberi della [...]

23 Marzo, 2020 Dischi