lunedì, 1 Giugno, 2020
Il Parco Paranoico

Browsing the "progressive metal" Tag

Unfold The God Man, Psychonaut

Gli Psychonaut sono una perfetta sintesi di presente e passato: hanno riplasmato i suoni acidi, psichedelici e viscerali più puri e coinvolgenti, quelli degli anni Settanta, donando loro tutta la robustezza, la corposità e la potenza delle sonorità metalliche più [...]

7 Aprile, 2020 Dischi

Transylvanian Tapes (Letharia / Chrome Ghost / Exulansis)

Oakland. San Francisco. California. Località che evocano, immediatamente, dinanzi ai nostri occhi la luce, il calore, le spiagge, il sole, i film, il successo, la possibilità concreta di poter realizzare qualsiasi sogno. Qual è l’altra faccia, quella più brutale, di [...]

31 Marzo, 2020 Dischi

Mandala of Fear, Huntsmen

“Too many suns in a splintered sky”, parole dal forte potere evocativo che richiamano, immediatamente, alla mente l’immagine della fine. Ed infatti “Mandala of Fear” è un concept album apocalittico nel quale le massicce e robuste sonorità progressive metal, doom [...]

17 Marzo, 2020 Dischi

Glint, Soften The Glare

“Glint”, il nuovo album degli americani Soften The Glare si presenta come uno sfavillante luccichio di sonorità metal, jazz, fusion e progressive rock, sapientemente innestate tra loro, in maniera tale da dare vita ad un flusso strumentale magmatico, coeso, inarrestabile [...]

4 Marzo, 2020 Dischi

Motorpsycho – Live @ Teatro Partenio (Avellino, 30/05/2019)

“The Crucible” è il lavoro più progressive dei Motorpsycho ed è quello su cui, essenzialmente, si basa quest’ultimo tour, con brani quali “Psychotzar”, “Lux Aeterna” e “The Crucible”, in grado di donare grandi emozioni nel pubblico presente al Teatro Partenio [...]

31 Maggio, 2019 Eventi

Ramagehead, O.R.k.

Il mondo moderno è sovraccarico di informazioni, molte delle quali, però, sono inutili o ridondanti e, nel peggiore dei casi, sono assolutamente false e faziose. Queste così dette “fake news” non sono un evento puramente accidentale della tecnologia dell’informazione, ma [...]

23 Gennaio, 2019 Dischi