venerdì, Settembre 24, 2021
Il Parco Paranoico

Browsing the "progressive metal" Tag

Migration, Bossk

“Migration” è un viaggio notturno, denso di momenti profondi e riflessivi, nonché di atmosfere inquiete e trepidanti e di incubi che assumono corpo, artigli e consistenza, costringendoci, di conseguenza, ad affrontare i nostri difetti, le nostre mancanze, i nostri assurdi [...]

Settembre 3, 2021 Dischi

Doctrine of Misanthropy, Prayers Of Sanity

Nessuna pausa, nessuna tregua, nessuna resa, nessun tempo morto, è così che dovrebbero suonare le nostre esistenze, ma, purtroppo, siamo perennemente impantanati in una palude di obblighi, divieti, bugie, apparenze ed inutili e sofisticate alterazioni virtuali e mediatiche di quelle [...]

Luglio 13, 2021 Dischi

Family The Smiling Thrush, Boss Keloid

La rielaborazione e la metamorfosi delle originarie e selvagge sonorità doom e stoner-rock inietta, nel plasma energetico dei Boss Keloid, passaggi e contenuti di matrice progressive-rock nei quali l’elemento elettrico e quello magico, riflessivo ed introspettivo diventano un’unica cosa, riportando [...]

Giugno 4, 2021 Dischi

Ethereal Self, Source

L’IO cosmico evocato da “Ethereal Self”, nuovo album dei Source, è una sorta di mitico e trascendentale “demiurgo”, costituito unicamente da essenza spirituale, il cui compito è liberarci da tutti quegli elementi falsi, eccessivamente materialistici ed utilitaristici che avvelenano e [...]

Maggio 25, 2021 Dischi

10000 Days, Tool [15 anni]

Ogni album dei Tool è un’esperienza complessa e strutturata, rispetto alla quale il tempo diviene assoluto. Cosa sono, in fondo, 10000 giorni? Apparentemente nulla, ma se, invece, misurassero il nostro dolore? Magari un trauma che ti impedisce di muoverti liberamente, [...]

Maggio 2, 2021 Anniversari

Chronicle I: The Truthseeker, Mountain Caller

Immaginate il mondo desolato e selvaggio sputato fuori dall’Apocalisse: nessuna salvezza, nessuna redenzione, nessuna colpa da espiare, nessun perdono da cercare, solamente una creatura solitaria che procede, imperterrita e tenace, sotto un cielo dalle inquietanti sfumature viola ed arancio, lungo [...]

Gennaio 4, 2021 Dischi

Mathreyata, Dark Buddha Rising

Il mare spettrale dei Dark Buddha Rising è la rappresentazione musicale del mare della nostra coscienza inquinata e tumultuosa, un mare nel quale potremmo perderci per sempre oppure che potrebbe spingerci ad arenarci su di un’isola deserta, modellata, solo ed [...]

Dicembre 1, 2020 Dischi

2020: I Sette Teschi Di Andromeda, Dolore

Probabilmente non ci sarebbe neppure il bisogno di scomodare i terrificanti Auran del misterioso, remoto e sconosciuto pianeta Aura, sarebbe sufficiente ciò che è accaduto in quest’ultimo anno, il 2020, per fornire al progetto di Giorgio Trombino un contesto sul [...]

Novembre 30, 2020 Dischi

For Ever, Arya

Difficile restare noi stessi, difficile non restare disorientati, mentre tutto quello che ci sta attorno cambia continuamente e tutti quelli che consideravamo i nostri riferimenti cadono a pezzi. “For Ever” è un album perennemente in bilico tra la luce ed [...]

Settembre 23, 2020 Dischi

Reverie, Forming The Void

“Reverie” è una miscela incandescente di riff metallici, atmosfere cosmiche e trame progressive e psichedeliche, che sin dall’iniziale “Sage” mostra come la band americana sia coesa e decisa a creare un suono massiccio ed avvolgente; un suono che non teme [...]

Giugno 17, 2020 Dischi