mercoledì, Settembre 28, 2022
Il Parco Paranoico
  • Of Knowledge and Revelation, Nero Kane

    Attendiamo un regno pallido, di demoni bianchi e di angeli in lacrime, ma quale sarà la sua vera natura? Cosa si cela oltre le nuvole argentate? Cosa c’è

  • Volevo Magia, Verdena

    Ci vuole fantasia anche nel guardarsi indietro, nel cercare quegli spazi ariosi nei quali le chitarre incidevano le loro storie magiche, taglienti e provocatorie, ostinate, frenetiche e rockeggianti,

  • Wilderness Of Mirrors, The Black Angels

    I riverberi e le trame psichedeliche dei Black Angels sono la migliore risposta all’assordante sovrapposizione di politiche predatorie, di teorie complottiste, di parole cariche d’odio brutale, di assurde

  • No Outlet, Plight [video]

    Alcuni brani ti restano dentro, “No Outlet” della band americana dei Plight potrebbe diventare uno di questi brani. Il vestito cupo e malinconico, sul quale si innestano trame

  • Arrangements, Preoccupations

    I Preoccupations esplorano il mondo di mezzo, quello dove vittime e carnefici, servi e padroni, buoni e cattivi, entrano in contatto tra loro, dando vita a quella zona

  • Pistol di Danny Boyle, i Sex Pistols e il punk

    “What a fucking rotter”, all’ora del tè, sulla ingessata, ordinaria, tradizionale e bigotta TV inglese degli anni Settanta. Danny Boyle affonda i suoi artigli visivi nelle pagine di

  • How Do You Burn?, The Afghan Whigs

    In un contesto, quello dei paesi occidentali, nel quale è stata imposta l’idea secondo cui la felicità è, esclusivamente, dipendente dalla realizzazione economica e dall’appagamento individuale, uniche certezze

  • Present Sense Impression, 52 Hertz Whale

    Il virus non ha contagiato solamente le persone, ma anche la musica, persino quella più alternative e meno main-stream, dando vita a diverse esperienze creative – non sempre

  • The Sick, The Dying…And The Dead!, Megadeth

    Crisi, fantasmi, ombre, ossessioni fanno parte della decennale e rabbiosa storia di Dave Mustaine e dei Megadeth, i quali, però, non le hanno mai negate o nascoste, le

  • Kleo [Berlin Playlist]

    Kleo Straub attraversa le fogne di Berlino. Kleo Straub è un’assassina feroce. Kleo Straub è affezionata ad un topolino che ha soprannominato compagno Lenin. Kleo Straub è un’arma

Attendiamo un regno pallido, di demoni bianchi e di angeli in lacrime, ma quale sarà la sua vera natura? Cosa si cela oltre le nuvole argentate? Cosa c’è dietro la luce morbida e accecante che [...]

Un album pervaso da una luminosa purezza, ma anche da una profonda malinconia, le quali, intrecciandosi tra loro, danno vita a collage sonori imprevedibili, giocosi, introspettivi, bizzarri e sperimentali, dai quali emergono le diverse anime [...]

“Capelli corti niente cresti Fuma tzigarra disonesti Leggere poco Manifesti” Votare Meloni fate presti Poi dopo il 25 Settembre dimenticammo d’esser uno stato laico, libero e democratico e ci traformammo, in politica estera, in un [...]

La pandemia e i lockdown hanno modificato profondamente la nostra percezione dello spazio e del tempo; abbiamo, infatti, compreso che dobbiamo viverli in maniera orizzontale, cioè in un modo più ampio, allargato e condiviso possibile, [...]

Posted On Settembre 6, 2022 | Nessun commento su Kleo [Berlin Playlist]

Kleo Straub attraversa le fogne di Berlino. Kleo Straub è un’assassina feroce. Kleo Straub è affezionata ad un topolino che ha soprannominato compagno Lenin. Kleo Straub è un’arma micidiale nelle mani della Stasi, la terribile [...]

Posted On Settembre 20, 2022 | Nessun commento su No Outlet, Plight [video]

Alcuni brani ti restano dentro, “No Outlet” della band americana dei Plight potrebbe diventare uno di questi brani. Il vestito cupo e malinconico, sul quale si innestano trame sonore lisergiche shoegaze e slowcore – dilatate [...]

NEXT: Caterina Barbieri, roBOt festival – 07/10/22

NEXT: Ben Frost, roBOt festival – 07/10/22