sabato, Maggio 21, 2022
Il Parco Paranoico

Last Party On Earth, HIFIKLUB + Duke Garwood & Jean-Michel Bossini

“Last Party On Earth” è un progetto eterogeneo nel quale trame rock di matrice desertica e psichedelica intrecciano il loro cammino con l’oscura e malinconica profondità del blues e con suadenti divagazioni elettroniche il cui obiettivo è indagare nell’ignoto, nelle misteriose leggi fisiche che tengono assieme il tutto, spingendoci laddove il confine tra matematica, filosofia, fede e misticismo si frantuma e possiamo andare oltre il nostro tocco, oltre i cinque sensi, oltre le nostre limitate percezioni e intuire l’essenza di quell’anima immateriale e trascendente che respira in ciascuno di noi.

Gli undici brani di questo disco donano una accattivante, struggente e lisergica consistenza sonora a quello che è un magico e corale percorso di ascesi e potenziamento delle nostre conoscenze; un percorso intimo e collettivo finalizzato ad acquisire consapevolezza di quella bellezza e quella beatitudine, che le religioni umane, le opere letterarie, le visioni profetiche definiscono paradiso.

Le sperimentazioni crepuscolari e riflessive del collettivo francese Hifiklub, accompagnate dalle sfumature jazziste ed avanguardiste di Jean-Michel Bossini e dalla passionale e pulsante umanità di Duke Garwood, spronano gli ascoltatori a entrare in uno stato di trance mediatica. Si tratta di un processo liberatorio nel quale il corpo e la materia divengono energia, il tempo viene depurato dalle sue ossessioni e dai suoi affanni quotidiani, andando a ricostruire, assieme alla componente spaziale, quel nucleo di perfezione e purezza nel quale l’IO naturale e l’IO sovrannaturale entrano in contatto e collisione tra loro. E quando ciò accade i nostri occhi potranno, finalmente, aprirsi alla realtà e a tutte quelle verità che, solitamente, ignoriamo e trascuriamo, convinti che le la nostra vita debba ridursi ad una serie di apparenze superficiali, impegni, appuntamenti, lavori, operazioni intellettuali e oggetti sensibili e intellegibili, che non hanno assolutamente nulla a che vedere con quella battaglia di luce e di tenebra che ha luogo dentro di noi e dal cui esito dipendono la nostra felicità, il nostro sconforto, la nostra salvezza o la nostra dannazione.    

Like this Article? Share it!

About The Author

Michele Sanseverino, poeta, scrittore ed ingegnere elettronico. Ha pubblicato la raccolta di favole del tempo andato "Ummagumma" e diverse raccolte di poesie, tra le quali le raccolte virtuali, condivise e liberamente accessibili "Per Dopo la Tempesta" e "Frammenti di Tempesta" (www.checkpointcharlie.com). Ideatore della webzine di approfondimento musicale "Paranoid Park" (www.paranoidpark.it) e collaboratore della webzine musicale "IndieForBunnies" (www.indieforbunnies.com).

Comments are closed.